Tattica o strategia?

Pensate. Vi siete mai prefissati un obiettivo?

Che termine temporale vi eravate dati per raggiungerlo?

Se la risposta a quest’ultima domanda varia “da qualche settimana a un anno”, probabilmente non avete mai pianificato una strategia bensì avete solo utilizzato una tattica per il raggiungimento del vostro scopo.

Oltre ai tempi, un’altra grande differenza tra le due metodologie sta proprio nel raggio di azione. Per realizzare una strategia mettiamo in campo più strumenti, più cervelli. C’è un vero e proprio coordinamento di forze che concorrono a un risultato univoco e strutturato. Ovviamente è molto più diffuso correggere il tiro per risolvere problemi contingenti e quindi tatticamente aggiustabili, ma se lavoriamo sul nostro Brand con una strategia i risultati saranno quelli che noi vogliamo, non quelli dettati dal mercato, dalle variabili, dalle condizioni economiche fluttuanti.

In altre parole, occorre avere le idee molto chiare sul dove si vuole andare. Non basta solo mettersi a pedalare, a lavorare. È necessario fermarsi, riguardare se la direzione è giusta. Bisogna salire sull’albero maestro e controllare che la rotta sia quella corretta per dare le giuste indicazioni al nostro equipaggio!

#gusellaadvtogether

 

RobertaR

 

Condividi su: