La verità del Brand

Ti chiedo di fare un piccolo esercizio, una semplice attività utile per capire meglio cosa intendo quando ti esprimo il concetto di verità di un Brand. Pensa alle persone che più ti sono vicine ogni giorno. Preferisci che siano oneste e vere oppure che ti dicano mezze verità impacchettate bene?
Probabilmente questo è un concetto che già conosci, un Brand non è molto diverso dalle persone e il rapporto tra persone non è molto diverso dal rapporto tra la tua marca ed il tuo cliente.
Ma in generale cosa attira un consumatore, un cliente, verso una marca? Valori indefiniti e poco chiari o forse valori come trasparenza, chiarezza e onestà ?

Costruire un Brand è una questione di percezione, di sensazioni che vanno oltre il prodotto. Certo il prodotto è fondamentale, senza un buon prodotto e un buon servizio non è possibile competere sui mercati moderni; ma quello che sentiamo, che percepiamo quando stiamo scegliendo un prodotto o un Brand piuttosto che un altro è la cosa più importante. In un mercato sempre più ricco di offerta e sempre più competitivo, se un consumatore percepisce che un brand non è sincero, trasparente, corretto, coerente… in una parola vero, con molta probabilità inizierà a valutare altri Brand e forse a sceglierli.
Il Brand, o meglio i suoi valori, arrivano prima del prodotto, lo anticipano, gettano le basi per far si che un consumatore si avvicini.

Come puoi tu, quindi costruire, partendo dalla tua PMI, un brand vero? Non è facile e come sempre servono visione, focalizzazione, coerenza nel tempo.
Ho pensato a 3 call to action per aiutarti a definire la verità del tuo brand:

1) apri il tuo company profile, il tuo sito e i tuoi social media, verifica se i messaggi che passano sono esattamente quello che per te è la verità, quello che veramente tu vuoi che le persone pensino della tua marca. La visibilità senza verità non dura nel tempo, si affievolisce e svanisce.

2) analizza i messaggi commerciali utilizzati in fase di promozione e vendita dalla tua azienda verso un cliente e definisci i primi 3 argomenti che vengono usati per attrarlo. Rappresentano il meglio della tua azienda? Esprimono realmente vero valore per il cliente?

3) partendo dai risultati emersi nel punto 2, poniti ora dalla parte del cliente: qual è il feedback dal loro punto di vista? L’obiettivo di questo complesso esercizio è quello di portarci a capire se il nostro brand esprime realmente vero valore per il cliente. Se manca valore, un Brand non può crescere.

I consumatori, specialmente in un mercato ricchissimo di offerta, hanno sempre più bisogno di capire, di credere, di immedesimarsi nei brand per avvicinarsi ed acquistare.

Compito di ogni marca è essere leali con i consumatori, comunicare in modo chiaro e vero, costruire fiducia.

 

Gusella Marco
Brand Or Die – different or nothing

Condividi su: