Brand positioning e l’impatto nelle vendite

Brand positioning.  Ovvero lo spazio che un Brand occupa nella mente di un consumatore.
Risulta molto difficile vendere un prodotto o servizio, se quel Brand non evoca nessuna emozione o non suscita nessun sentimento nella mente del potenziale compratore. Ma come si costruisce il posizionamento di un brand?
È un’azione che si sviluppa nel tempo e la cui potenza deriva dai budget di investimento e dallo stile comunicativo. A parità di budget probabilmente si posizionerà più rapidamente un Brand che comunica in maniera non convenzionale, ma va capito se questo style comunicativo è allineato ai valori del Brand e alla visione dell’imprenditore.
Il ruolo del marketing in una strategia di branding è quindi quello di “posizionare nella mente del consumatore” una parola che abbia il potere di evocare una condizione emotiva, mentale e fisica precisa, in una parola la “One Word”. Questa parola, per essere efficace nel tempo, deve essere compresa e condivisa da più consumatori possibili, più questa attività sarà chirurgica e funzionale agli obiettivi della marca, più impatterà positivamente nelle vendite.

 

Marco Gusella

Condividi su: